Funghi in casa e in giardino

Crescere come i funghi!




Grosio, 5/11/2010

 

 

 

Cara signora Mara,


siamo gli alunni delle due classi quarte della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo di Grosio, ci sentiamo in dovere di ringraziarla per il prezioso regalo che ci ha inviato. Per tutti noi è stata una sorpresa immensa il giorno 13 ottobre 2010 quando a scuola sono stati consegnati quattro sacchettoni contenenti l’occorrente per coltivare i funghi in classe!

 


Un po’ perplessi e curiosi abbiamo seguito attentamente le istruzioni: abbiamo praticato dei tagli nella plastica che riveste i blocchi, e in fondo alle aule abbiamo costruito un riparo con una tenda per i pleurotus, poi abbiamo schiacciato il substrato dei prataioli crema e bianchi bagnando abbondantemente la terra.

 

 

 

 

 

 

 

 Tutti i giorni, uno di noi, addetto all’annaffiatura spruzzava dell’acqua e controllava il terriccio, finalmente la mattina del 19 ottobre 2010 sono spuntati i primi pleurotus, all’inizio sembravano dei piccolissimi coralli. Il gruppetto di questi strani funghi dalla forma ad imbuto, con i gambi bianchi e sottili pieni di lamelle sono cresciuti a vista d’occhio, ora sono grandissimi e hanno delle tinte che sfumano dal biancastro al marrone chiarissimo: alcuni cappelli sono talmente larghi che hanno dei tagli ai bordi e sul banco hanno lasciato cadere miliardi si spore.


 

 

  

 

 È un’emozione bellissima vederli crescere!
Dopo quattro giorni sono “nati” anche i prataioli, assomigliavano a dei minuscoli pupazzi di neve, pian pianino si sono ingrossati e li abbiamo raccolti con cura: pesavano 570 grammi. 

Li abbiamo puliti, tagliati, fatti bollire e messi in un vasetto sott’olio; ora li mostriamo orgogliosi a coloro che vengono nelle nostre classi. 
Abbiamo mostrato i nostri funghi agli alunni delle altre classi e tutti sono rimasti affascinati dalla bellezza dei pleurotus, un bambino di prima pensava fossero dei fiori!





Per noi è stata una piacevole sorpresa vedere crescere i funghi a scuola: pensavamo che potessero nascere solo nel bosco.


Dopo questa esperienza entusiasmante abbiamo anche compreso cosa significa il modo di dire: “crescere come i funghi”, è proprio vero: i funghi crescono in fretta, il giorno prima sono piccolissimi e dopo due o tre giorni si ingrandiscono a dismisura.
Mille grazie per la sua disponibilità e per averci dato l’opportunità di capire “dal vivo” l’argomento di scienze che abbiamo studiato sui funghi, questi strani esseri viventi! Saluti affettuosi
dagli alunni e dalle insegnanti di 4^A e 4^B

 

 

Ecco gli splendidi disegni dei bambini:

 

 

 

 

 

  

  



Unterschrift: Schüler und Lehrerinnen der vierten Klasse A und B der Grundschule Grosio (I)